L’isola dei cani: il nuovo film d’animazione di Wes Anderson

maggio 1, 2018 12:06 am

Dopo essere stato presentato fuori concorso all’ultimo Festival del Cinema di Berlino, arriva nelle nostre sale dal 1° maggio il nuovo film del regista più originale di Hollywood, Wes Anderson: L’isola dei cani.

Escluso il cane

2037. A causa di una “influenza canina” che sta attanagliando tutto il Giappone, il governo decide di esiliare tutti i cani del paese in un’isola piena di rifiuti.

Deciso a ritrovare il suo cane Spot, il giovane Atari Kobayashi ruba un bimotore e si reca sull’isola, dove incontrerà un gruppo di cani che lo aiuteranno a trovare il proprio animale.

Il secondo film d’animazione di Anderson

Wes Anderson è decisamente un regista originale. A testimoniarlo sono i suoi film, tutti contraddistinti da un’estetica facilmente riconoscibile e che ha imposto il loro autore come una delle voci più importanti e singolari del panorama hollywoodiano.

L’isola dei cani è il secondo film d’animazione di Anderson – il quale nel 2009 aveva diretto Fantastic Mr. Fox -, e, secondo quanto rivelato il suo autore, si ispira al cinema d’autore giapponese e, in modo particolare, al cinema di Akira Kurosawa, uno dei punti di riferimenti cinematografici del regista texano.

Un cast di voci sontuoso

I film di Wes Anderson sono per la maggior parte caratterizzati da un parco di attori straordinario. Molti interpreti, inoltre, sono delle costanti habitué: si pensi, ad esempio, a Bill Murray (che compare in quasi tutti i suoi film).

Nell’isola dei cani, gli attori coinvolti sono tantissimi. Oltre al solito Murray, ci sono infatti: Bryan Cranston, Edward Norton, Frances McDormand e Scarlett Johansson.

L’isola dei cani, il nuovo film di Wes Anderson, ti aspetta nei nostri cinema a partire dal 1° maggio.

Scopri il film
© 2018 Circuito Cinema | Privacy
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: